338 2294301 info@parlobene.it

Il mio sogno? Portare benessere e felicità con le parole.

Le parole sono formule magiche, hanno un potere importante su di noi.

Se conosci l’effetto di queste formule magiche impari ad usarle con attenzione e consapevolezza e i tuoi dialoghi – con gli altri e con te stesso – diventano più facili e costruttivi.

E’ anche vero che a volte può succedere che la voce non sia bella e sana, che il linguaggio non scorra in modo fluido, che l’articolazione dei suoni sia da migliorare.

Io sono qui per questo, per aiutarti a riconquistare la salute e la bellezza del tuo linguaggio.

Desidero che le persone stiano bene e so che la buona comunicazione con noi stessi e con gli altri è parte del processo di raggiungimento del benessere.

Buona comunicazione è parlare bene, con una articolazione corretta e un discorso fluente.

Buona comunicazione è avere una voce piacevole che sappia accarezzare le persone a cui parli, oppure spronarle, consolarle, accoglierle…

Buona comunicazione è saper scegliere le parole anche quando le cose da dire non sono piacevoli, perché parole belle portano cose belle.

Se la tua voce non sta bene o il tuo linguaggio non ti soddisfa mancano le condizioni per poter parlare bene e per esprimere quello che sei veramente. Le tecniche logopediche sono quelle che possono risolvere il problema.

E’ anche vero che spesso i disturbi nascono in un organismo che sta vivendo uno squilibrio e non è perfettamente in salute, allora le tecniche olistiche possono aiutare il processo di autoguarigione del corpo.

Se tutto questo funziona bene, ma il linguaggio che usi non è costruttivo per te o per le persone a cui parli – perché non conosci il valore e la potenza delle parole – le tecniche di comunicazione efficace, di public speaking e la consapevolezza dei tuoi pensieri sono ciò che possono dare un valore in più alla tua vita.

Mi è sempre piaciuta la vecchia storiella che racconta che dare un pesce ad un affamato, lo sfama per un giorno, insegnargli a pescare, lo sazia per tutta la vita.

Ecco, mi piace pensare di insegnarti a pescare, perché tu possa diventare artefice del tuo benessere. Per questo quando lavoro sulla rieducazione della voce, metto in relazione il disturbo di voce con la vita del mio paziente, con le sue emozioni, con quello che la voce vuole comunicare con il suo cambiamento.

E rendo la persona autonoma nel comprendere come esercitare la voce, nel capire i tempi e la durata ottimali dei vocalizzi e nel fare gli esercizi. Questa diventa così una sua risorsa per sempre.

Faccio la stessa cosa con tutte le persone con cui lavoro per altri problemi del linguaggio, che siano bambini o adulti. Comprendere le dinamiche del linguaggio e della comunicazione serve per essere autonomi nel continuare a migliorarlo sempre, anche senza un terapista vicino.

I pensieri, la voce e le parole giuste possono potenziare qualunque cosa tu stia facendo, qualunque obiettivo tu stia focalizzando, qualunque miglioramento del benessere tu stia cercando.

Se hai dubbi sulla tua voce, sul tuo linguaggio o sul tuo modo di comunicare, puoi chiamarmi o scrivermi.

Mi trovi su Facebook alla pagina Parlobene – Comunicare meglio naturalmente oppure sul profilo Instagram Parlobene 

E poi, per ricevere in regalo l’e-book Il gioco della voce, iscriviti alla Newsletter del mio sito www.parlobene.it

Se vuoi conoscere qualcosa in più su di me puoi anche leggere questo Caspita sono già un sacco di anni